Antonella Preti

"The Lady" (2017) - Acrilico su juta

Donna in arte

PROIEZIONI LINEARI

L’interesse e la passione per il disegno e il colore l’hanno sempre accompagnata nel percorso di vita personale e professionale, ma solo dal 2008 si dedica completamente alla pittura. Autodidatta, geometra di formazione, rivolge la propria ricerca pittorica verso due tipologie di pittura: cromatismi geometrici”, dove i colori, di toni accesi, esprimono l'energia artistica ed il rigore dell’artista. Sono spazi geometrici ben definiti, regolari, nitidi che divengono spazi della mente e dell'animo, con sovrapposizioni di forme geometriche che creano un armonico caleidoscopio cromatico; "figurativo-prospettico", in cui l’artista traduce e potenzia le geometrie astratte in un nuovo percorso stilistico, dove la forma geometrica, la sorprendente percezione di un colore che dà luce e movimento, le linee che attraggono e allontanano nella scoperta di uno spazio ritornano in una chiave metafisica.

Le sue opere sono tradotte anche in accessori moda: borse, foulard in seta pura e calzature.

Di forte impatto cromatico i piatti dipinti creando giochi geometrici .

La sua opera “Gjenti da Burbanè” è stata scelta come copertina del libro di Giampietro Danesi dal titolo Personaggi... la storia continua (2020).

Ha partecipato a mostre e concorsi nazionali e internazionali ricevendo numerosi riconoscimenti. Nel corso del 2019 ha esposto le sue opere in due importanti personali: al Teatro delle Arti a Salerno e a Novara nello Showroom di “Rinnovare Casa”.

"Gruppo di famiglia in un interno" (2020) - Acrilico su juta
"Tango" (2019) - Acrilico su juta
"Dondola" (2019) - Acrilico su sughero
"Rosso relativo" (2019) - Acrilico su juta
"Gjenti de Burbanè" (2020) - Acrilico su sughero